04.04.2018

Nuove norme sulla Privacy: come tradurre un obbligo di legge in opportunità di business

Milano, 11 Aprile 2018 - Convegno Asseprim realizzato in collaborazione con ITSRIGHT


Conto alla rovescia per il nuovo Regolamento EU 2016/679 (GDPR) in materia di Privacy: le nuove norme entreranno in vigore definitivamente il 25 maggio 2018 introducendo numerosi importanti cambiamenti che interesseranno 
tutte le imprese.


Quali sono le principali novità introdotte dal Nuovo Regolamento? Quali i processi e le procedure da seguire per non incorrere in pesanti sanzioni amministrative? Quali sono i vantaggi e i rischi legati alla sicurezza dei dati?
Questi e altri aspetti saranno al centro di un convegno organizzato da ASSEPRIM, realizzato in collaborazione con ITSRIGHT.


L’evento si terrà a Milano mercoledì 11 aprile 2018 ed è parte di "Intangible is value", un progetto articolato in una serie di eventi pensati per offrire al mondo delle imprese strumenti, competenze, spunti di riflessione per valorizzare la propria attività attraverso il proprio capitale intellettuale (gli asset intangibili).  
 

Per info e iscrizioni clicca qui.
 


"Nuova normativa Privacy: come tradurre un obbligo di legge in opportunità di business"

Mercoledì 11 aprile 2018, dalle ore 9.30 alle 13.00
Unione Confcommercio Milano (Sala Colucci) -  C.so Venezia n. 47

ARCHIVIO NEWS

2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011  
23.05.2018

ITSRIGHT AL MEDIMEX 2018

Venerdì, 8 giugno: panel dedicato ai diritti connessi
15.05.2018
10.01.2018

DA OGGI I SERVIZI DI ITSRIGHT COSTANO MENO

Meno costi e più qualità nei servizi di ripartizione

ARCHIVIO COMUNICATI

2016   2014   2013   2012  
23.03.2016

DDL CONCORRENZA E MERCATO MUSICALE: GLI ARTISTI SOSTENGONO LA LINEA DEL SENATO. CANTANTI E MUSICISTI DEVONO POTER GESTIRE, IN AUTONOMIA DAI PRODUTTORI, I COMPENSI SULLA MUSICA.

Approvato in Commissione Industria al Senato un emendamento che abolisce l’esclusiva dei discografici sui diritti connessi e allinea l’Italia ai modelli europei. Storico passo avanti per la piena liberalizzazione del mercato dei diritti degli artisti